Rampin

Matteo Rampin

Matteo Rampin, psichiatra e psicoterapeuta, è consulente di enti pubblici e aziende private sui temi dell’innovazione, del problem solving non convenzionale e della comunicazione persuasiva e consulente personale di atleti, allenatori, manager di livello internazionale. Autore di una trentina di libri pubblicati in Italia e all'estero, su argomenti inerenti il funzionamento della mente umana nelle situazioni critiche, nello sport, nella soluzione dei problemi, nelle attività creative, tra i quali ricordiamo: Lo sport dal collo in su (Scuola di Palo Alto, 2011); Andare avanti guardando indietro (2011), Elogio della fatica. Vincere, senza segreti (2014), Nel mezzo del casin di nostra vita (2014) per Ponte alle Grazie; Persuasione estrema (Libreria militare editrice, 2013); Tecniche di controllo mentale. Analisi e contromisure (Aurelia, 2014); Mozart era un figo, Bach ancora di più (2014), Come imparare a studiare (2016) per Salani.






edit

Lingue