Bromberger

Christian Bromberger

Christian Bromberger è professore emerito di Antropologia all’università di Aix-Marseille, dove ha fondato e diretto l’Istituto di Etnologia mediterranea e comparata. È membro onorario dell’Institut Universitaire de France ed è stato visiting professor presso numerosi atenei stranieri. Dal 2006 al 2008 ha diretto l’Istituto di ricerca francese in Iran. Nelle sue ricerche si è occupato delle società mediterranee, della passione popolare per il calcio e le competizioni sportive nel mondo contemporaneo, del significato e dell’uso sociale e culturale di peli e capelli. Fra i molti volumi tradotti in numerose lingue ricordiamo: La partita di calcio (Editori Riuniti, 1999); Football, la bagatelle la plus sérieuse du monde (Bayard, 1998 e Pocket Agora, 2004); Antropologia del Mediterraneo (con A. Dionigi, B. Anton, Guerini Scientifica, 2007); Germaine Tillion, une ethnologue dans le siècle (Actes Sud, 2002); Un autre Iran (Armand Colin, 2013).






edit

Lingue